STORIA BREVE DI UN’AMICIZIA ETERNA

A volte la noia è un bella opportunità. La mente si contorce, si avviluppa su se stessa e una volta strizzata lascia cadere una goccia di voglia dimenticata. In poco tempo ho scritto un racconto. Prima della partita dell’Italia, dopo sarebbe stato impossibile.

storia_breve.doc

In 50 minuti non si ha tempo di rileggere molte volte quindi segnalatemi errori e catastrofi lessicali. 

Annunci

2 Risposte

  1. occazzo

  2. riletto: ha due grossi difetti.
    1 – troppo corto, mancano molte descrizioni fondamentali, sopratutto non vengono introdotti adeguatamente il momento della telefonata e del sogno
    2 – il primo difetto è conseguenza del secondo: nella prima parte il ritmo è troppo serrato . L’intenzione era quella di creare tensione ma non funziona senza descrizioni adeguate della stanza e del “fatto” che porta il protagonista all’isolamento.

    Una nota positiva: la chiusura del racconto funziona, compreso il cambio di protagonista.

    alla prossima.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: