IMBARAZZANTE

capita di sentirsi in imbarazzo, quando i due tuoi coinquilini si mettono insieme, e tutto il resto sparisce, e la casa, la tua casa, diventa la casa del loro neonato “amore”.

capita di sentirsi addosso l’imbarazzo come un vestito bagnato.

capita di non riuscire a reagire, difficoltà strettamente personale, ve lo concedo, ma capita spesso cazzo.

capita quindi di chiudersi dietro ad una porta, poi sdraiarsi sul letto e prendere un pc portatile, appaggiarselo sulle gambe sfidando il caldo fotonico del processore, e battere i tasti, con l’unico intento di battere l’imbarazzo, e batti sempre più forte con l’unico risultato di battere l’hard disk irrimediabilmente.

capita di perdere e capita di vincere.

capita, a volte, di capire il proprio imbarazzo e dargli un’altro nome: rabbia, vergogna, gelosia, invidia, repulsione, noia e far finta che tutto è normale e far finta che tutto passerà domani.

Annunci

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: