QUADERNI (E. M. CIORAN)

Incessante poesia senza parole; silenzio che rimbomba sotto di me. Perchè non ho il dono del verbo?
Essere sterili con tutte queste situazioni!
Ho coltivato troppo il sentire a scapito dell’esprimere; sono vissuto per la parola – e cosi ho sacrificato il dire.
Tanti anni, tutta una vita – e neanche un verso!

Tutte le poesie che avrei potuto scrivere, che ho soffocato in me per mancanza di talento o per amore della prosa, vengono improvvisamente a reclamare il loro diritto di esistere, mi gridano la loro indignazione e mi sommergono.

Il mio ideale di scrittura: far tacere per sempre il poeta che è in noi; liquidare le nostre ultime vestigia di lirismo; andare contro ciò che si è, tradire le proprie ispirazioni; calpestare i propri slanci e persino i propri disgusti.

info sul libro

Advertisements

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: