IL PARADISO DEGLI ORCHI (D. PENNAC)

– Quanto hai danni materiali annessi che lei stessa e i suoi hanno dovuto subire – (parla cosi, l’ex sottoufficiale Lehmann con, in fondo alla voce, il ricordo della buona vecchia Alsazia dove lo depose una cicogna alimentata a Riesling), – il signor Malaussène avrà piacere a rimborsarli. A sue spese naturalmente.
E aggiunge: – Buon Natale, Malaussène!.

info sul libro

Annunci

Una Risposta

  1. anch’io sono un capro espiatorio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: