IL CINEMA SECONDO HITCHCOCK (F. TRUFFAUT)

F.T. […] Penso che in “The lodger” lei appaia per la prima volta in un suo film.

A.H. In effetti ero seduto dietro una scrivania nella redazione di un giornale.

F.T. Era un gag, una superstizione o non aveva a disposizione abbastanza comparse?

A.H. Era strettamente funzionale, perchè bisognava riempire lo schermo. Più tardi è diventata una superstizione e in infine un gag. Comunque oggi è un gag abbastanza ingombrante, e per permettere alla gente di vedere il film con tranquillità, mi preoccupo di farmi notare nei primi cinque minuti.

info sul libro

Advertisements

Una Risposta

  1. Questa sarebbe stata la mia prima domanda se avessi incontrato Hichcock. vederlo apparire durante il film è l’unico indizio per capire che A.H. è una persona incredibilmente divertente e ironica, cosa insospettabile osservando le trame che lo hanno reso famoso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: