QUADERNI (E.M. CIORAN)

Ieri, domenica 3 giugno, nel treno che mi riportava da Compiègne a Parigi. Di fronte a me, una ragazza (diciannove anni?) e un giovane. Cerco di vincere l’interesse che suscita in me la ragazza, il suo fascino, e per riuscirci la immagino morta, in stato di avanzata decomposizione, gli occhi, le guance, il naso, le labbra, tutto completamente putrefatto. Niente da fare. Il suo fascino continuava ad agire su di me. E’ questo il miracolo della vita.

info sul libro

Annunci

3 Risposte

  1. Pagina 100.
    Ne mancano circa 1000.
    Di questo passo lo finirò tra: 2000 notti.

  2. Sarebbe già buono mantenere questa ritmo e costanza !!

    Domenica magari vengo in BaseB con Mattia… siccome mi hanno detto che… non è che mi ritrovo un kit Adidas ad aspettarmi ??

    Ovviamente si fa per scherzare, immagino la coda dei “promessi”.

  3. 1000 ed una notte, di racconti. per rimanere vivi..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: