AMORI RIDICOLI (M. KUNDERA)

Tutte le volte che penso alle antiche civiltà classiche, mi assale una tristezza che è forse in parte anche un’invidia malinconica per la dolce e languida lentezza della storia di allora: la civiltà egizia era durata alcune mogliaia di anni; quella greca quasi un millennio. In questo, la vita dell’individuo somiglia alla storia dell’umanità: all’inizio affonda in un’immobile lentezza e solo in seguito comincia pian piano ad acquistare sempre più velocità.

info sul libro

Annunci

2 Risposte

  1. Negli ultimi giorni pensavo alla velocità delle mie giornate. Quindi vuol dire che sono in piena accellerazione, ma se continuo cosi arriverò prestissimo al capolinea?
    Scruto attorno in cerca di un prato per una sosta

  2. Si ma come eccezionale si scrive con una sola Z anche accelerazione si scrive con una sola L.

    Velocità insensata è anche scrivere come fanno i ragazzi adesso con le K e tutte le abbreviazioni da cellulare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: