LA MANO CHE NON MORDI (O. VORPSI)

Sarajevo non è l’Albania, ma sento che pago perchè non mi vedano come un’occidentale. Quando dico che vivo a Parigi, Parigi confonde tutto, fa alzare dal petto un soffio d’ammirazione, un Ah! di dolore che per me vuol dire è finita, sono colpevole! Sto troppo bene. I dodici anni trascorsi tra Milano e Parigi manipolano la mia immagine. Inutile spiegare cosa possono essere Parigi e Milano, vano descrivere come possono divorarti. Come fai a bombardare un sogno? Come fare a estirpare questi sogni che fanno solo del male? Che invadono il corpo con metastasti di false speranza?
Chissà in quale organo dell’uomo si nasconde il sogno.

info sul  libro

[O.P.] Gran bel romanzo. Corto ma molto intenso. Mi è capitato tra le pagine di riflettere sul mio viaggio in messico. Alla fine questo è un romanzo di viaggio. E quello che dice di Milano è vero, ma a differenza degli albanesi, i messicani lo sanno bene. Ma il sogno di un messicano non è viaggiare, non so quali sono i sogni dei messicani… ho paura che si riduca ad avere qualche soldo in più.

Annunci

4 Risposte

  1. Questa domenica la Vorpsi viene a Como per presentare questo libro nell’ambito della manifestazione Parolario e siccome un mio amico la deve anadare a prendere a Linate, magari l’accompagno…

  2. quasi quasi…
    c’è anche questo, Sabato

    ore 21.00 Piazza Cavour
    Incontro con l’autore: Wu Ming “Manituana”. Dialogano con Piercarlo Battè e Alessio Brunialti

  3. … dopo c’è anche il reading musicale…

  4. soffro di un certo prurito quando sento i reading musicali: una volta ho rischiato di uccidere capossela.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: