IL MIO MODO

Denti stretti
mandibole doloranti
pugni chiusi.

non si ferma
la mente mai stanca
la pioggia neppure
inzuppa placa rallenta.

non sono
adatto

frugo tra le pagine
rubo un sospiro
respiro
e lontano mi getto
perchè è importante “fare”
non “stare”
ma la donna che pago
ha detto
“impara a stare”
e mi chiede
“come stai?”
“Bene” rispondo, ma non mi crede
lo leggo negli occhi
e mi chiedo
“come stai?”
“Bene” mi rispondo, ma non mi credo.

Denti stretti
mandibole doloranti
pugni chiusi
sono un lupo in agguato
affamato, disperato
eppure potrei sentirmi
diverso
ne ho il diritto
avessi il potere…
ho però un divano
per distendermi
sulla pioggia e nel
silenzio

Ma chi si ferma
è perduto,
lo dicevano
l’ho sentito
quindi lascio andare la mente
che non si stanca – mai
di fare
questo è il mio modo di
restare.

Annunci

2 Risposte

  1. BELLA !! ma scusa non essendoci riferimenti all’autore deduco sia tua?!

  2. bè grazie, è in giro da un pò ma non volevo metterla, non mi piace granchè. ma se tu apprezzi: acquista un senso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: