INTERVISTA CON RAYMOND CARVER

Nei periodi in cui scrivo passo parecchie ore alla scrivania: dieci-dodici, a volte persino quindici ore alla volta, un giorno dopo l’altro. Mi piace molto, quando succede cosi. Parecchio di questo tempo, capite, è dedicato al lavoro di revisione e di riscrittura. Non ci sono molte cose che mi piacciano di piu di prendere un racconto che ho avuto tra i piedi per un pò e tornare a lavorarci su. Lo stesso vale per le poesie che scrivo. Non ho mai fretta di spedire le cose all’editore appena le ho scritte, anzi a volte me le tengo in casa per mesi e ogni tanto ci lavoro su, aggiungo un tocco qua, ne tolgo uno la.
A buttar giu la prima stesura di un racconto non ci vuole poi molto, di solito lo faccio in una sola seduta, ma poi ci metto un bel pò per stenderne le varie versioni. Sono arrivato a farne anche venti o trenta dello stesso racconto. Comunque, mai meno di dieci o dodici. E’ molto istruttivo e rincuorante esaminare le prime stesure delle opere dei grandi scrittori. Penso alle riproduzioni delle bozze di Tolstoj, tanto per citare uno scrittore che amava correggere molto. Era sempre li a rivedere, fino al momento delle ultime bozze. Ha ripassato e riscritto Guerra e Pace otto volte.
Esempi del genere dovrebbero rincuorare ogni scrittore le cui prime stesure sono bruttissime, come le mie.

info sul libro

[O.P.] Si, rincuorante, ma neanche troppo. 8 volte “Guerra e Pace”! ma neanche in 8 vite…

Advertisements

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: