LO SCONTRO QUOTIDIANO (MANU LARCENET)

Ho passato tutta la mia infanzia a temere la morte dei miei genitori…
A partire dal famoso “prima o poi tutti moriamo” che un qualche zio mi buttò lì senza troppe precauzioni, quella era diventata per me una vera e propria ossessione.
Mia madre non tornava dal supermercato? incidente d’auto!
Mio padre tornava tardi dal cantiere? incidente sul lavoro!
Ho avuto il tempo di abituarmi alla loro morte…
Oggi che “questa cosa” si avvicina a passi da gigante capisco meglio quello che prima riuscivo solo a intravedere…
capisco che la loro morte non sarà la mia, il che evidentemente non toglierà nulla all’inevitabile orrore della cosa, ma almeno non sbaglierò lutto… è il minimo che devo loro.

info sul libro

[O.L.] Un fumetto dai contenuti alti. Capisco l’enorme successo che ha avuto in Francia, è difficile trovare delle strisce cosi intense e profonde, seppur i disegni sono molto cartoon i dialoghi sono impregnati di malinconia. Il tema è la difficoltà quotidiana che tutti condividiamo. Alla fine della lettura si ha già la nostalgia dei personaggi appena conosciuti, alterego di noi stessi.

Annunci

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: