MALATTIA

Non alzare la voce
anche se la pioggia ti sovrasta
anche se l’universo pulsa costante
non è necessario neppure tentare di parlare
perchè la malattia non ha spiegazione

Siamo infetti l’uno dell’altro
senza rimedio nè convalescenza
ci stringiamo l’uno all’altro
in attesa del consueto decorso
evitando inutili eroismi.

Poi tra qualche giorno
ad una festa, ridendo, con un bicchiere in mano
potrai dire alle tue amiche curiose
“mi ero ammalata di lui,
ma per fortuna,
non era nulla di grave”

Annunci

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: