IL SUO VERO NOME (C. D’AMBROSIO)

Immagine di Il suo vero nome

Per un antico riflesso mi inginocchiai, e una volta in quella posizione ci rimasi. Pensai alla mia vecchia fede, che aveva subito la stessa sorte della fatina dei denti: all’inizio era divertente e proficua, qualcosa a cui guardare con entusiasmo, poi aveva cominciato soltanto a ripagarmi di cose che avevo perso e ormai, ripensandoci, mi rendo conto che era soltanto un trucchetto da bambini, una specie di gioco delle tre carte, e così oggi, quando poso la testa sul cuscino con lo sguardo rivolto all’oscurità sopra di me, l’unica cosa in cui ripongo le mie speranze è una bella notte di sonno.

info sul libro

[O.L.] Racconti tutti stupendi che, dopo poco più di un mese di questo 2009 di letture, fanno balzare questa raccolta in vetta alla mia personale classifica. Scrittura davvero magistrale capace di far passare la voglia di scrivere. Giusto per dare una preferenza, segnalo il racconto che dà il titolo alla raccolta, probabilmente quello che di cui custodisco più immagini, come fossero ricordi miei.

Annunci

2 Risposte

  1. Bene, lo inizio a giorni…

  2. ti piacerà molto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: