RIEN NE VA PLUS (AA. VV.)

Immagine di Rien ne va plus

E’ arrivata con le occhiaie del turno di notte, i capelli arruffati sopra il camice, si è avvicinata con calma alle nostre sedie, nell’accettazione del reparto. Ha ascoltato le tue parole rotte dal pianto, ha detto di seguirla, mentre ti ripeteva di stare tranquilla, che non è detto, adesso vediamo. Mi ha dato fiducia il suo disordine in testa, un disordine di chi lavora, i riccioli scomposti di chi ha altro da fare che controllarsi allo specchio.

info sul libro

[O.L.] Ero molto curioso di leggere rien ne va plus, ovviamente. Quale sarà la qualità di una raccolta che contiene anche un mio racconto? Pessima, pensavo, come al solito guidato dal mia scarsa autostima come scrittore. Invece no, la qualità c’è. Tutti si fanno leggere e senza entrare nel dettaglio di chi mi è piaciuto di meno, dico chi mi è piaciuto di più. Senza togliere niente a nessuno, in quanto tutti sono stati bravi a rispondere alla possibilità dataci con il proprio meglio da offrire in quel momento, credo.
Quindi senza una classifica di merito cito solo quelli che, a distanza di una settimana dalla lettura, mi danno ancora qualche emozione al ricordo. In ordine di pubblicazione sulla raccolta: mi sono divertito con “Io non volevo” di Giacomo Buratti che è riuscito a farmi ridere scrivendo bene, cosa che mi capita di rado; mi sono inquietato con “Federmader.Me” di Gianluca Pezzella che quindi credo abbia centrato l’obiettivo; mi è piaciuta molto l’atmosfera di “Buongiorno Cina” di Salvatore Piombino, giocata tutta sul ricordo struggente di un amore passato, un tema condiviso dal mio racconto “Aprile”. Infine, il brano riportato sopra è l’incipit di “Andata e ritorno” di Paolo Cacciolati, la scrittura migliore della raccolta.

Annunci

2 Risposte

  1. io questa cosa l’ho pensata, leggendo “Aprile”, ma non sapevo se dirla. a me il racconto ha ricordato Carver, che secondo me è una gran cosa, ma mi pare di ricordare che all’autore non piacesse molto.

  2. lusingato… si non mi piace molto carver ma ho sempre detto che è un maestro della tecnica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: