IL CURIOSO CASO DI BENJAMIN BUTTON (F. S. FITZGERALD)

Immagine di Il curioso caso di Benjamin Button

“Bene – ansimò Mister Button – qual’è il mio?”.
“Eccolo!”. disse l’infermiera.
Gli occhi di Mister Button seguirono il dito puntato, e questo è ciò che vide.
Avvolto in una voluminosa coperta bianca, e in parte ficcato in una culla, stava seduto un vecchio all’apparenza sui settant’anni. I radi capelli erano quasi bianchi, e dal mento stillava una lunga barba grigio fumo, che ondeggiava in modo assurdo, sospinta dalla corrente che proveniva dalla finestra.

info sul libro

[O.L.] Non ho visto il film, quindi non faccio paragoni. Il racconto è molto bello nei primi capitoli, poi fitzgerald la fà semplice e veloce. Il racconto è lungo una ventina di pagine, il film mi risulta invece interminabile. La cosa migliore di questa edizione, puramente markettara, sono le illustrazioni di Calef Brown davvero notevoli, nonchè il motivo principale del mio acquisto.

Advertisements

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: